Comune dell'Aquila

Elezioni politiche 2018: precisazione su voto in ospedali e case di cura

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

spazio rimediato 2018
28-04-2018

Immagini dalla galleria

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Il rito di chiusura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (29 agosto)
La partenza del Corteo storico della Bolla (28 agosto)
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
26 agosto
26 agosto
27 agosto
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Le News del Quotidiano della P.A.
04-03-2018
Elezioni politiche 2018: precisazione su voto in ospedali e case di cura
 

Sono pervenute in data odierna alcune richieste per esercitare il voto nelle elezioni politiche da parte di persone ricoverate in ospedali e case di cura.
In proposito, il Dpr n. 361/1957 e il Dpr n. 570 del 1960 prevedono che i degenti che intendono esercitare il diritto di voto negli ospedali e nelle case di cura devono produrre una dichiarazione al Comune entro tre giorni prima del voto, e cioè lo scorso primo marzo. Tale circostanza è stata chiaramente ribadita dalla Prefettura dell’Aquila, con una nota dello scorso 19 febbraio.
Il Comune dell’Aquila, d’intesa con la Prefettura, ha consentito che tali richieste pervenissero fino al momento dell’insediamento dei seggi, avvenuto ieri alle 16. Dopo tale momento è risultato materialmente impossibile dare seguito a dichiarazioni del genere, poiché in aperto contrasto con una normativa molto esplicita in materia.
Infine, l’ufficio Elettorale precisa che la data di scadenza per le comunicazioni delle dichiarazioni dei degenti di ammissione al voto – come detto, il primo marzo – era stata resa nota a ospedale e case di cura con due lettere dello stesso ufficio, datate 29 gennaio e 20 febbraio. Alcune dichiarazioni sono state inoltrate al Comune dalle predette strutture oltre i termini previsti – in un caso, in data odierna – e quindi il Comune (che dunque non ha alcuna responsabilità in merito) non ha potuto prenderle in considerazione.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it