Comune dell'Aquila

Vertenza Intecs, intervento del sindaco Biondi: "Tfr e Naspi: atteggiamento incomprensibile dell'azienda"

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Bonanni
Dal 29-09-2018
al 04-11-2018

Immagini dalla galleria

Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
La serata conclusiva (29 agosto)
Anche Roberto Benigni all'inaugurazione
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
varsavia5
"Roma incontra L'Aquila" (27 agosto)
La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
La cerimonia di inagurazione (23 agosto)
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
27-02-2018
Vertenza Intecs, intervento del sindaco Biondi: "Tfr e Naspi: atteggiamento incomprensibile dell'azienda"
 

"Rimango allibito e amareggiato nell’apprendere dagli organi di stampa
del mancato riconoscimento del Tfr e della Naspi ai ricercatori
Intecs: un fatto gravissimo, che ritengo incomprensibile e testimonia
un ulteriore e immeritato schiaffo alla comunità aquilana". Lo
dichiara il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi.
"Una beffa oltre il danno per questi lavoratori, - aggiunge il primo
cittadino - messi alla porta dall’arroganza di un’azienda che ha
spostato altrove gli asset e mortificato professionalità ed eccellenze
di una città che sarà punto di riferimento per l’innovazione e la
tecnologia.
"Rivolgo un appello agli organismi competenti affinché si attivino
perché venga riconosciuto il Trattamento di fine rapporto e all’Inps
affinché venga erogata l’indennità di disoccupazione ai dipendenti che
fino all’ultimo giorno hanno svolto il proprio lavoro, con senso di
abnegazione e appartenenza" aggiunge ancora il sindaco.
"Il sottoscritto e il personale del Comune che ha seguito sin dai
primi momenti la crisi Intecs - conclude il sindaco Biondi - rimangono
a disposizione per individuare una soluzione e vigileranno su questa
incresciosa situazione".

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Dal 06-10-2016
al 08-10-2016

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it