Comune dell'Aquila

Condizioni meteo per la prossima settimana, riunione operativa presieduta dal sindaco Biondi e vice sindaco Liris; situazione monitorata costantemente, domenica mattina nuovo briefing per eventuali provvedimenti

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

23-06-2018

Immagini dalla galleria

La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
Il pubblico al concerto dei Subsonica (23 agosto)
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
varsavia4
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
Il Presidente Napolitano si congratula con il Maestro Abbado
L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Le News del Quotidiano della P.A.
23-02-2018
Condizioni meteo per la prossima settimana, riunione operativa presieduta dal sindaco Biondi e vice sindaco Liris; situazione monitorata costantemente, domenica mattina nuovo briefing per eventuali provvedimenti
 

Si è tenuta questa mattina, nella sede degli uffici comunali di via Ulisse Nurzia, una riunione operativa per fare il punto in vista del peggioramento delle condizioni climatiche annunciato per i prossimi giorni. All'incontro, presieduto dal sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, e dal vice sindaco Guido Quintino Liris, hanno partecipato rappresentanti della Prefettura, della Polizia municipale, della Protezione civile comunale e dei settori Opere pubbliche, Ricostruzione privata e Pubblica dell'Ente. Considerate le previsioni meteo, che annunciano l'arrivo di una perturbazione di origine artica e l'estrema variabilità della situazione, i presenti hanno convenuto di proseguire nell'azione di costante monitoraggio degli eventi e si sono aggiornati a domenica mattina quando, nel corso di un nuovo briefing, verranno definiti eventuali provvedimenti da adottare. Nel corso della riunione, i competenti responsabili comunali hanno fatto presente che, in caso di maltempo, sono comunque pronti a intervenire nove mezzi spartineve e spargisale con l'impegno di trenta operai comunali. A questi si aggiungono anche i mezzi e gli uomini che verranno messi a disposizione da sette ditte private e dalle Asbuc (Amministrazione separate degli Usi civici) che interverranno prevalentemente sulle frazioni e nei punti più impervi del territorio, secondo quanto previsto dal Piano neve comunale.
All'interno dello stesso documento, consultabile nella sua interezza sul portale istituzionale del Comune cliccando qui sotto, su "maggiori informazioni", sono contenute una serie di prescrizioni e consigli per la popolazione mentre alle le ditte impegnate nella ricostruzione si raccomanda di provvedere all'ancoraggio dei puntellamenti e la tenuta delle mantovane.

Si riportano di seguito le principali raccomandazioni che provengono dalle strutture competenti.

Informazioni per gli automobilisti
• Tenetevi informati sulle previsioni meteo e verificate sul sito web istituzionale del Comune dell’Aquila (www.comune.laquila.it) la presenza di eventuali Avvisi di Condizioni meteorologiche avverse;
• Viaggiate, come prescritto nella Ordinanza Comunale annuale, montando pneumatici ed adatti al periodo invernale (gomme da neve, gomme termiche) o con catene a bordo e pronte all’uso;
• Verificate per tempo lo stato delle catene e ripassate le modalità di montaggio;
• Controllate in anticipo i tergicristalli, la batteria ed il liquido anti-gelo del radiatore per evitare di trovarvi in difficoltà in caso di maltempo;
• Evitate di usare l’auto qualora non sia strettamente necessario e se possibile organizzatevi per gli spostamenti necessari con parenti, amici e vicini che hanno auto con equipaggiamenti adeguati;
• Durante la guida bisogna procedere con prudenza tenendo una velocità adeguata alla situazione;
• la neve diminuisce l’aderenza all’asfalto e lo spazio di frenata si allunga quindi è opportuno mantenere distanze di sicurezza maggiori rispetto a quelle abituali;
• in partenza accelerate in maniera molto morbida, per evitare il pattinamento delle ruote;
• quando le condizioni sono opportune e non compromettono la sicurezza, è conveniente testare la frenata, per verificare la risposta del fondo stradale e gli spazi necessari, in modo da adottare un’adeguata distanza di sicurezza;
• prestate particolare attenzione nell’avvicinamento a incroci e rotonde, sulle salite e sulle discese.
• In caso di difficoltà non abbandonate l’auto in condizioni che possono costituire impedimento alla normale circolazione stradale ed in particolare ai mezzi sgombraneve ed ai mezzi di soccorso e non esitate a richiedere aiuto in caso di necessità;
• Se vedete un automobilista in difficoltà, cercate di aiutarlo o segnalate il fatto alle forze dell’ordine;
• Durante le nevicate parcheggiate preferibilmente la vostra auto in garage, cortili e aree private, lasciando libere il più possibile le strade principali e le aree pubbliche, così da agevolare le operazioni di sgombero neve ed eventuali interventi di soccorso.


Indicazioni per i residenti
In caso di nevicate con persistenza di neve al suolo, al fine di tutelare l’incolumità dei pedoni, si invitano i proprietari e/o gli abitanti di ogni edificio fronteggiante la pubblica via a:
• Dotarsi preventivamente di adeguati attrezzi per spalare la neve (pale, badili, mezzi meccanici, etc) nonché reperire adeguati quantitativi di sale per disgelo per fronteggiare eventuali gelate.
• Collaborare con l’Amministrazione Comunale, così come previsto dagli artt.142 e 143 del Regolamento di Polizia Municipale (già Regolamento di Polizia Urbana), provvedendo alla rimozione della neve dai marciapiedi prospicienti le proprie abitazioni ed abbattendo eventuali cumuli o lame di neve e ghiaccio pendenti dai cornicioni e dalle grondaie.
• Mantenere libero il proprio passo carraio e/o pedonale ad ogni passaggio dello spazzaneve, ricordando che gli operatori dei mezzi devono procedere celermente per garantire la sicurezza della circolazione stradale.
• Pulire la cunetta stradale e liberare eventuali caditoie o tombini per agevolare il deflusso delle acque di fusione.
• Collaborare all’apertura di varchi in corrispondenza di attraversamenti pedonali ed incroci stradali posti sul fronte dello stabile.
• Depositare la neve rimossa ai margini dei marciapiedi, evitando di ammassarla a ridosso di siepi, cespugli o dei cassonetti di raccolta dei rifiuti. La neve accumulata dovrà essere comunque disposta in modo da garantire un minimo passaggio ai pedoni.
• Togliere la neve dai rami delle alberature private che sporgono direttamente su strade e aree di pubblico;

Inoltre, per quanto possa sembrare ovvio, si consiglia di:
• Non utilizzare veicoli a due ruote.
• Indossare abiti e soprattutto calzature idonee per gli spostamenti a piedi.
• Segnalare immediatamente alle Autorità competenti le situazioni di pericolo.

 


Condividi questo contenuto

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it