Comune dell'Aquila

Consiglio comunale, seduta aperta sul cementificio di Cagnano Amiterno; via libera a mozione a tutela della salute degli abitanti del comprensorio aquilano

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

23-06-2018

Immagini dalla galleria

I Cantieri dell'Immaginario
I Cantieri dell'Immaginario
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
varsavia1
varsavia4
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
La serata conclusiva (29 agosto)
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
Il Corteo Storico della Bolla lungo viale di Collemaggio (28 agosto)
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Le News del Quotidiano della P.A.
20-02-2018
Consiglio comunale, seduta aperta sul cementificio di Cagnano Amiterno; via libera a mozione a tutela della salute degli abitanti del comprensorio aquilano
 

Il Consiglio comunale si è riunito nella sala “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia, per discutere su “Attività della cementeria Cementir Sacci di Cagnano Amiterno. Azioni, attività e forme di controllo volte a tutela dell’ente e della comunità rispetto alle conseguenze di eventuali effetti dannosi per la salute pubblica e per l’ambiente”.
Alla seduta sono intervenuti i sindaci dei Comuni dell’Alta Valle dell’Aterno, rappresentanti dell’Arta e il direttore generale della Asl Avezzano, Sulmona L’Aquila, oltre ad associazioni e comitati di cittadini interessati alla problematica
“Sono lieto della presenza, in questa seduta aperta, di colleghi sindaci del comprensorio. - ha dichiarato il sindaco Pierluigi Biondi - Ritengo, infatti, che le scelte che riguardano il territorio vadano affrontate insieme. Una collaborazione istituzionale che intendo formalizzare, focalizzando elementi di programmazione che dovranno vedere il Comune dell’Aquila camminare fianco fianco con tutti quelli del territorio. Oggi affrontiamo un tema importante, rispetto al quale, tuttavia, corre l’obbligo di richiamare l’attenzione di ciascuno verso i necessari equilibri che, quando si tratta di temi che riguardano la salute dei cittadini e implicano dinamiche occupazionali, impongono di evitare di scivolare nel pregiudizio. Dobbiamo essere in grado - ha concluso Biondi - di perseguire, nell’interesse dei cittadini, il giusto compito di vigilanza, evitando però di coltivare la pretesa di volerci sostituire a organismi che sono preposti a tale compito e lo fanno scientificamente e a norma di legge. Condivido, dunque, la necessità di individuare un metodo di rafforzamento del sistema dei controlli, da condurre tuttavia attraverso gli organismi deputati, poiché bisogna implementare l’azione attraverso gli strumenti adeguati”.
Il Consiglio ha quindi approvato all’unanimità una mozione con la quale autorizza il sindaco e l’esecutivo “a individuare attività e forme di controllo a tutela della comunità, rispetto a eventuali effetti dannosi sulla salute pubblica e sull’ambiente della cementeria di Cagnano Amiterno, attraverso un’attività di controllo costante, stabilita da un tavolo tecnico regionale, con tempistiche certe, che coinvolga tutti i sindaci dei Comuni interessati”. Il documento impegna inoltre “a rappresentare eventualmente, in caso di riscontrate inadempienze, anche attraverso azioni legali, agli organi della cementeria, la necessità di sospendere eventuali attività dannose per la salute pubblica”. La mozione conferisce, infine, indirizzo al sindaco “di promuovere, presso la regione Abruzzo, un tavolo tecnico con la partecipazione dei sindaci dell’area interessata, al fine di avviare un piano di sorveglianza epidemiologica e sanitaria, i cui risultati vengano trasmessi semestralmente alla commissione consiliare ‘Politiche sociali, culturali e formative’, alle amministrazioni interessate, nonché agli organi competenti”.

 


Condividi questo contenuto

Eventi in agenda correlati

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it