Comune dell'Aquila

Perdonanza 2017, 723esima edizione: la Bolla di Celestino è tornata all'Aquila dopo gli interventi di restauro; il prezioso documento sarà esposto nel salone della Banca d'Italia oggi e domani

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Bonanni
Dal 29-09-2018
al 04-11-2018

Immagini dalla galleria

I Cantieri dell'Immaginario
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
La serata conclusiva (29 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Il pubblico al concerto dei Subsonica (23 agosto)
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
L'omaggio al Presidente della Repubblica
26 agosto
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
28-08-2017
Perdonanza 2017, 723esima edizione: la Bolla di Celestino è tornata all'Aquila dopo gli interventi di restauro; il prezioso documento sarà esposto nel salone della Banca d'Italia oggi e domani
 
Bolla

La Bolla del Perdono è tornata all’Aquila e sarà esposta, nelle giornate di oggi, 28 agosto, e domani, 29 agosto, nel salone della Banca d’Italia. L’importante documento è stato scortato dal sindaco, Pierluigi Biondi, che questa mattina si è recato personalmente a Roma nella sede dell’Istituto centrale per il restauro e la conservazione del Patrimonio e archivistico e librario per ritirarlo. La Bolla è stata sottoposta a un delicatissimo intervento di restauro, commissionato e finanziato dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Abruzzo e del Molise.
Lunghe e complesse le fasi dell’intervento di recupero, dalla pulitura, al consolidamento dell’inchiostro che rischiava di scomparire dalla pergamena, alla rimozione delle pieghe e delle deformazioni. Per ottenere quest’ultimo risultato la lettera papale è stata posizionata in una cella ed esposta a vapori freddi generati da ultrasuoni per reidratare i tessuti, renderli nuovamente flessibili e rimuovere pieghe ed imperfezioni. “Entrare in quello che è un vero mausoleo della cultura, quale è l’Istituto centrale per il restauro è stata una grandissima emozione – ha dichiarato il sindaco Biondi – La stessa che ho provato nel veder restaurato un documento prezioso per l’intera comunità cristiana che potrà essere ammirato in questi due giorni grazie alla disponibilità della Banca d’Italia, del direttore Massimiliano Marzano e  del suo staff. Un ringraziamento particolare va alla Bcc che ha voluto sostenere l’evento del rientro della Bolla. Quando saranno terminati i lavori del Municipio a Palazzo Margherita vedremo quale collocazione dare a un bene così prezioso per la città”.

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

26 agosto
L'omaggio al Presidente della Repubblica
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
26 agosto
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it