Comune dell'Aquila

I Solisti Aquilani chiudono il cartellone de I Cantieri dell'Immaginario, 11 agosto al MUNDA

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
La serata conclusiva (29 agosto)
Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
27 agosto
L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (2)
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
La chiusura della Porta Santa (29 agosto)
varsavia2
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Le News del Quotidiano della P.A.
11-08-2017
I Solisti Aquilani chiudono il cartellone de I Cantieri dell'Immaginario, 11 agosto al MUNDA
 
cantieri immaginario

Sarà l'Associazione I Solisti Aquilani a concludere I Cantieri dell'Immaginario con l'ensemble I Solisti Aquilani Trio. Appuntamento venerdì 11 agosto al MUNDA, Museo Nazionale d'Abruzzo, alle ore 21.30. Federico Cardilli violino, Margherita Di Giovanni viola e Giulio Ferretti violoncello saranno alle prese con un programma particolare, che accosta Schubert e Beethoven ai compositori Hans Krasa e Gideon Klein, entrambi nati nella Repubblica Ceca, il primo nel 1899 e il secondo nel 1919 e propone un confronto delle creatività in considerazione di contesti politici ben diversi tra loro. L'evento è più di un concerto. E' l'omaggio ad una generazione di artisti che fece della musica sopravvivenza e salvaguardia della identità. Racconta il miracolo della musica composta nei lager. Gli oltre sei milioni di ebrei innocenti uccisi nei compi di sterminio nazisti continuano a "parlarci" anche attraverso le note. E' la musica - classica, sinfonica, lirica, jazz, leggera - composta dai musicisti internati ad Auschwitz e negli altri lager nazisti. Musiche che " fanno parte del patrimonio culturale del Novecento.
I due autori cechi in cartellone hanno terminato la loro esistenza nei campi di concentramento dove hanno composto anche i brani che il Trio proporrà e che all’Aquila non sono mai stati eseguiti. Klein, pianista e compositore cecoslovacco, organizzatore della vita culturale nel campo di concentramento di Theresienstadt, morto in circostanze poco chiare durante la liquidazione del campo Fürstengrube nel gennaio 1945; Krasa, compositore cecoslovacco morto ad Auschwitz all’età di 45 anni. Del primo verrà eseguito il Trio d'archi, del secondo Passacaglia e fuga. Entrambi i brani presentano i caratteri tipici della tradizione popolare dell’est Europa.
Concludono la scaletta musicale F. Scubert con Trio Satz in si bemolle maggiore e .L. von Beethoven con Trio op. 9 n.1 in sol maggiore.



 

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
Il Corteo storico della Bolla attraversa la città (28 agosto)
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
I tre tocchi alla Porta Santa (28 agosto)
La serata conclusiva (29 agosto)

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it