Comune dell'Aquila

I Cantieri dell'Immaginario, 16 e 17 luglio due serate con la danza di E-motion

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Immagini dalla galleria

Il Corteo di rientro della Bolla (29 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
varsavia6
26 agosto
L'omaggio alle spoglie mortali del Papa Santo (28 agosto)
Inizia il Giubileo annuale dell'Aquila (28 agosto)
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)
"Roma incontra L'Aquila" (27 agosto)
26 agosto
varsavia2
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
Le News del Quotidiano della P.A.
15-07-2017
I Cantieri dell'Immaginario, 16 e 17 luglio due serate con la danza di E-motion
 
metamorfosi


Due serate all'insegna della danza domenica 16 e lunedì 17 luglio nell'ambito della sesta edizione dei Cantieri dell'Immaginario. A proporle è il Gruppo e-Motion, unica realtà di produzione della danza in Abruzzo. Scenario, per entrambe, il Parco del Castello (In caso di pioggia Auditorium del Parco). Il primo spettacolo, Metamorfosi, liberamente tratto da Ovidio, intreccia video e danza e tocca il cuore dell'opera ovidiana, ponendo al centro il tema del conflitto e della trasformazione."Le Metamorfosi di Ovidio entrano in una singolare risonanza con la nostra epoca, preoccupata dal mito di un cambiamento continuo". Così le note di sala. Ordine e caos si immergono nell'immaginario ovidiano, attraversando epoche e spazi diversi, con continui rimandi ai nostri miti quotidiani. E con una serie di interrogativi sul conflitto tra bene e male e sui desideri e sulle ambiguità che fanno parte della natura umana: evocare un antico altrove per interpretare meglio la nostra contemporaneità. Concept, coreografia e regia di Claudio Malangone; autori/interpreti: Adriana Cristiano, Natalia Cristofaro, Luigi Aruta, Alessandro De Santis,Antonio Formisano, Francesca Montesanto, Giada Ruoppo, rielaborazione musicale Alessandro Capasso, video di Checco Petrone. Disegno luci e scene di Francesco Ferrigno, costumi di Alessandro De Santis e Michela Chirico.La produzione di BorderlineDanza, RAID Festival. Lunedì 17 luglio di scena No Limitz, nuova produzione del Gruppo e-MOTION, affidata in gran parte a giovani artisti. In scena storie di terra e di fuoco, di acqua e di terra, di cieli e montagne. "All'inizio c'era il caos ... . I venti delle tempeste formarono un enorme vortice nel quale le parti pesanti restarono al centro, mentre quelle più leggere furono spinte tutte intorno. La terra e l'acqua rimasero così al centro e il fuoco intorno...". E' la creazione, è la vita.
Firma la regia Maria Cristina Giambruno, autrice anche della drammaturgia. Musica originale di Roberta Vacca, affermata compositrice, elaborazioni musicali in live electronics, Giulia Francavilla. L'ideazione coreografica è di Francesca La Cava con la collaborazione dei giovani interpreti: Aldo Spahui, Claudia Gentili, Alessandra Pavoni e Nicoletta Ragone. Ad affiancali i musicisti del Conservatorio "A. Casella": Marco Tresca sax, Riccardo Sanna bayan, Gabriele Boccio violoncello.
Il disegno luci è di Michele Innocenzi. 

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

varsavia1
L'omaggio al Presidente della Repubblica
La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
Il rito di chiusura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (29 agosto)
L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (3)
La serata conclusiva (29 agosto)

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it