Comune dell'Aquila

I Cantieri dell'Immaginario, TeatroZeta porta in scena "la dodicesima notte" di W. Shakespeare 26 e 27 luglio

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Bonanni
Dal 29-09-2018
al 04-11-2018

Immagini dalla galleria

27 agosto
varsavia5
L'omaggio al Presidente della Repubblica
La serata conclusiva (29 agosto)
Gli ultimi istanti prima dell'apertura della Porta Santa della Basilica di Collemaggio (28 agosto)
La lettura della Bolla del Perdono (28 agosto)
La lettera dei Cardinali del 1294 con cui Pietro Angelerio veniva invitato ad accettare la nomina a Papa (27 agosto)
Esibizione degli sbandieratori a Piazza Duomo (25 agosto)
varsavia1
varsavia3
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
25-07-2015
I Cantieri dell'Immaginario, TeatroZeta porta in scena "la dodicesima notte" di W. Shakespeare 26 e 27 luglio
 
La dodicesima notte

Per la quarta edizione dei Cantieri dell’immaginario 2015, TeatroZeta propone una rivisitazione de “La dodicesima notte” di W.Shakespeare, che andrà in scena domenica 26 e lunedì 27 luglio in Piazza Santa Margherita (o dei Gesuiti) alle 21.30 (in caso di pioggia a Palazzetto dei Nobili).
La scelta del direttore artistico, Manuele Morgese, di coinvolgere per la regia e lo sviluppo del progetto un artista come Massimiliano Cutrera ha il fine di tradurre in commedia dell’Arte una delle opere del grande autore inglese e di sperimentare in chiave multidisciplinare il percorso laboratoriale.
“La dodicesima notte” è una commedia corale, fondata sugli equivoci, sugli scambi di identità, una vera e propria giostra di passioni amorose, dove tutti si rincorrono e si desiderano, spinti da quell’istinto in cui la natura li ha obbligati.
Il lavoro targato Teatrozeta è andato a ritroso, percorrendo il canovaccio creato per l’occasione, sulle tracce delle fonti di Shakespeare e perlopiù su una commedia di un autore anonimo italiano del XVI secolo, dal titolo Gl'ingannati, la cui prima rappresentazione avvenne nella città di Siena, nel 1532, l’ultimo giorno di Carnevale. Questa particolare commedia riscosse a quel tempo un immediato successo e fu subito tradotta e imitata un po' in tutta Europa, fondando così il canone della tragicommedia rinascimentale e barocca.
Il progetto si è sviluppato in due settimane di laboratorio, a cui hanno partecipato undici allievi dell’Accademia d’arte drammatica dell’Aquila, impegnati poi nella messinscena dello spettacolo, dopo un lavoro fondato sull'uso delle maschere di cuoio, sui 'tipi fissi' di commedia, sui lazzi e sui meccanismi comici, oltre che sulla scherma teatrale, l'acrobazia scenica e il canto.

Massimiliano Cutrera, laureato all'Accademia di arte drammatica a Mosca, è uno dei massimi esperti in Commedia dell’Arte che sono in Italia, collabora in centri di formazione di livello internazionale come insegnante di recitazione, mimo, danza, movimento scenico e scherma. Ha collaborato inoltre con Nicolaj Karpov e Maria Shmaevich, Pierpaolo Sepe, Pino Micol e altri.

L'intero programma sul sito www.icantieridellimmaginario.it

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (1)
Il concerto di chiusura di Gianluca Grignani (29 agosto)
La serata conclusiva (29 agosto)
Concerto nella Basilica di Collemaggio (24 agosto)
varsavia2
Il pubblico al concerto di Grignani (29 agosto)

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it