Comune dell'Aquila

Scuola, via libera della Giunta ai provvedimenti per le famiglie svantaggiate; le maggiorazioni delle tariffe restano a carico del Comune

Pattern_leggero
Canale
Seguici sulla nostra pagina facebook Seguici sul nostro account Twitter Entra nel nostro canale YouTube
Stemma Comune di L\'Aquila
Notizie
Ti trovi in: Home » Amministrazione » Notizie » lettura Notizie e Comunicati

Prossimi eventi

Bonanni
Dal 29-09-2018
al 04-11-2018

Immagini dalla galleria

La chiusura della Porta Santa (29 agosto)
La fiaccola del Fuoco del Morrone, simbolo di pace, viene consegnata al Sindaco Massimo Cialente (23 agosto)
La serata musicale del 24 agosto
L'Orchestra Mozart, diretta dal Maestro Abbado (3)
varsavia5
La Messa Solenne Pontificale (28 agosto)
Gli sbandieratori a piazza Duomo (25 agosto)
La raffigurazione della ricostruzione (24 agosto)
I Cantieri dell'Immaginario
Gli ultimi istanti della ricorrenza annuale del primo Giubileo della storia (29 agosto)
Il Piano per le emergenze
URP telematico
Anagrafe on line
Come fare per
Banca dati emergenza
WEBMAIL INTERNA
Sito Accessibile
Censimento permanente 2018-2021
stazione appalti
Sistema Informativo Territoriale
SPORTELLO TELEMATICO SUAP
Sportello Unico Edilizia
04-09-2012
Scuola, via libera della Giunta ai provvedimenti per le famiglie svantaggiate; le maggiorazioni delle tariffe restano a carico del Comune
 

La Giunta comunale ha approvato due delibere proposte dall’assessore alle Politiche Sociali Stefania Pezzopane.
La prima delibera prevede di concedere per l’anno scolastico 2012- 2013 l’esenzione dal pagamento delle rette, relative alle mense e trasporti scolastici, sulla base di alcuni criteri.
“I criteri di assegnazione dell’esenzione dal pagamento delle rette dei trasporti e della mensa – recita il documento - sono la graduatoria determinata dal reddito annuo familiare con Isee (indicatore della situazione economica equivalente) 2011 non superiore a 6 mila euro e il termine di presentazione della domanda”.
“Un altro provvedimento – ha dichiarato l’assessore Stefania Pezzopane – che il Comune dell’Aquila mette a disposizione delle categorie disagiate e delle famiglie con bambini in età scolare aventi bisogno di sostegno. Di questo intervento si occuperà l’apposito Ufficio Diritto allo Studio dell’Assessorato alle Politiche Sociali. Voglio inoltre esprimere soddisfazione e ringraziare il Servizio Diritto allo Studio perché è stato approvato e finanziato il progetto, inviato alla Regione Abruzzo, che ci consentirà di aumentare l’offerta degli asili nido comunali”.
La seconda delibera riguarda l’incremento delle tariffe per l’asilo nido Casetta Fantasia e del servizio pre-interscuola.
“A partire dal mese di settembre dell’anno corrente – recita il documento – ci sarà un incremento di 25 euro del costo mensile a carico del Comune per ogni bambino dell’asilo Nido Casetta Fantasia, gestito dall’Afm (Azienda Farmaceutica Municipalizzata). Tale costo passerà quindi da 900 euro a 925 euro. Inoltre, sempre dal mese di settembre ci sarà l’adeguamento del costo orario del servizio pre-interscuola, sempre a carico del Comune, che passerà da 15 euro a 18 euro ed avrà dunque un incremento di 3 euro l’ora. Tali incrementi sono stati richiesti dall’Afm in seguito agli incrementi dovuti alla corretta applicazione del Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro)di categoria e all’aumento inflattivo medio per le altre voci”.

 

L'ASSESSORE PEZZOPANE: "NESSUN RINCARO DELLE TARIFFE PER LE FAMIGLIE, AUMENTI ACCOLLATI DAL COMUNE"

Le delibere approvate in Giunta comunale sono palesemente a sostegno delle famiglie disagiate. Il Comune dell’Aquila prende provvedimenti a favore delle famiglie con bambini in età scolare e mette a disposizione le proprie risorse per le categorie disagiate sostenendo con forza la spesa sociale.
La prima delibera riguarda l’esenzione del pagamento delle rette relative alle mense e ai trasporti scolastici per le famiglie meno abbienti. L’altra delibera, non solo non produce alcun aumento di tariffe per le famiglie, ma proprio per evitare questo, prevede che il Comune aumenti il contributo di 25 euro a bambino a favore dell’Afm (Azienda Farmaceutica Municipalizzata), che gestisce l’asilo Nido ‘Casetta Fantasia’. Siamo orgogliosi di farci carico di questi contributi, dovuti all’applicazione del Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) di categoria, anche se con grande sacrificio e, facendo tale scelta in un Bilancio difficile e con i tagli al Piano sociale della Regione.
Questo è un segnale concreto di quanto l’Amministrazione si stia battendo per quelli che sono i diritti fondamentali delle famiglie. Sono certa che questi passi costituiscano uno strumento più che efficace per rispondere ad una problematica di disagio sociale che non possiamo e non vogliamo più lasciare senza risposte.

L’assessore alle Politiche Sociali
Stefania Pezzopane

 


Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani
Festa di San Sebastiano, patrono dei Vigili Urbani

Comune di L’Aquila - Via San Bernardino - Palazzo Fibbioni - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it