Comune dell'Aquila

Circolazione stradale, mobilità e disabili

Pattern_leggero
Canale
Stemma Comune di L\'Aquila
Immagine testata
Ti trovi in: Home » Servizi » Elenco servizi » lettura Servizi comunali
Circolazione stradale, mobilità e disabili
Servizio per: cittadini

Se desideri informazioni sulla viabilità cittadina, vuoi segnalare problemi relativi alla circolazione stradale o richiedere l'intervento di una pattuglia, la Centrale Operativa della Polizia Municipale è a disposizione tutti i giorni dell'anno ai recapiti indicati in fondo a questa pagina.

Sempre presso gli uffici del Comando è possibile richiedere l'autorizzazione per l'esercizio di un passo carrabile, il contrassegno di parcheggio per disabilii o copia del fascicolo relativo ad un indicente stradale.

A proposito dei diversamente abili, l'Ufficio Provinciale dell'Aci dell'Aquila ha inserito delle informazioni utili sul proprio sito internet per quanto concerne la mobilità, le opportunità che la legge offre e altre questioni che riguardano il rapporto tra la disabilità e la circolazione stradale. Tali informazioni sono contenute nella sezione "Mobilità e Disabili" del portale www.up.aci.it/laquila. Cliccando sul logo dell'Aci, qui sotto, si può accedere direttamente alla pagina in questione.

Aci

Tutte le informazioni relative al rilascio del "Contrassegno di parcheggio per disabili" sono disponibili presso l'Ufficio Verbali, Accesso agli atti e Permessi disabili della Polizia Municipale.

 


 

 NOTIZIE SULLA VIABILITA'
A cura del Comando di Polizia Municipale di L'Aquila

 

Il report sull'attività del Comando di Polizia Municipale nel 2013

 

5-6 aprile 2014, le modifiche alla viabilità per la Fiaccolata commemorativa del quinto anno dal terremoto

Il Comando di Polizia Municipale ha reso noto le modifiche alla viabilità e alla sosta delle auto in occasione della Fiaccolata per il quinto anno dal terremoto.
Dalle ore 20 del 5 aprile alle 3 del 6 aprile sarà vietata la sosta e non si potrà circolare lungo via XX settembre, viale Crispi (tratto compreso tra le intersezioni con via XX settembre e viale Collemaggio), via Iacobucci, viale Rendina (tratto compreso tra le intersezioni con viale Crispi e via San Michele), corso Federico II e piazza Duomo. Su piazza Duomo sarà vietata la sosta dalle 3 alle 22 del 6 aprile.
L’ordinanza è pubblicata nella pagina “Avvisi” della sezione “Concorsi, Gare e Avvisi” dell’area “Amministrazione” del sito internet del Comune, raggiungibile cliccando qui sotto, su "maggiori informazioni", raggiungibile cliccando qui.

 

31 marzo 2014. Istituzione senso unico di marcia via Madonna del Ponte/via Tancredi da Pentima in direzione stazione ferroviariaIl Comando di Polizia Municipale informa che da lunedì 31 marzo e fino alla fine dell'anno, per consentire i lavori di riparazione post sisma della chiesa di Santa Maria del Ponte (sita nei pressi del passaggio a livello fuori Porta Rivera), verrà istituito il senso unico di marcia su via Madonna del Ponte e via Tancredi da Pentima, con direzione stazione ferroviaria.
Pertanto, i veicoli provenienti dalla Mausonia e dalla S.S. 615 potranno proseguire in direzione centro città, mentre i veicoli provenienti da viale Corrado IV o dalla zona di Pile, per raggiungere Roio o la Mausonia dovranno necessariamente percorrere l'itinerario alternativo via XX Settembre/Porta Napoli/Ponte Rasarolo.
I residenti di Via Colle Mulino (zona laghetto Fatigati) potranno continuare ad utilizzare in ingresso la bretella di raccordo parallela alla linea ferroviaria.

Il testo dell'ordinanza.

 

Piano Neve 2013-2014, firmata l'ordinanza per l'obbligo di montare pneumatici invernali

Per tutto il periodo compreso tra il 17 novembre 2013 al 13 aprile 2014 compresi, i veicoli , autocarri, mezzi pubblici di trasporto urbano ed extraurbano nonché mezzi destinati alla raccolta di rifiuti e macerie circolanti nei centri abitati del territorio comunale devono essere muniti, o avere a bordo, mezzi antisdrucciolevoli (catene o altro mezzo omologato), o montare pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio.

Il testo dell'ordinanza.

 

"Una Polizia municipale fuori dal Comune": una stazione mobile sarà presente nelle aree del Progetto CaseMartedì 10 settembre prenderà il via il progetto “Una Polizia Municipale …fuori dal Comune” organizzato dal Corpo di P.M. del Capoluogo.
L’iniziativa, che durerà tre mesi, nasce con l’obiettivo di orientare il servizio verso una moderna “polizia di prossimità”, integrando i tradizionali canali di comunicazione della cittadinanza con la Polizia Municipale e migliorando i servizi offerti, attraverso l’utilizzo della stazione mobile. A quest’ultima sarà affiancata una pattuglia, con la conseguenza che sarà allestito un vero e proprio ufficio itinerante nei nuovi insediamenti abitativi sorti dopo il terremoto del 2009. Il personale dell’Ufficio Mobile oltre all’acquisizione di eventuali segnalazioni e problematiche presentate, potrà offrire, sul posto, anche servizi ordinariamente fruibili presso gli uffici del Comando. In particolare, potranno essere rilasciate informazioni sulle sanzioni amministrative, potranno essere presentati ricorsi, richieste di contrassegni di parcheggio per diversamente abili e così via. Gli agenti della Polizia municipale illustreranno le iniziative realizzate nel corso dell’anno, ad esempio quelle relative all’educazione stradale nelle scuole cittadine. Inoltre, potranno essere fornite notizie sull’ubicazione, recapiti e orari di apertura degli altri uffici comunali. Contemporaneamente, il personale di pattuglia effettuerà sopralluoghi e accertamenti, verificherà la stato della segnaletica stradale e rileverà eventuali situazioni di criticità.
La prima fase del progetto, nel mese di settembre, interesserà, nelle ore pomeridiane, tutti gli insediamenti dei Progetti C.A.S.E. ed alcuni M.A.P., secondo questo calendario, che sarà aggiornato in questa sezione.

Il calendario del secondo ciclo del servizio (30 settembre - 25 ottobre 2013)

 

 

Attivazione del servizio "Il PRA a domicilio"Il Direttore Regionale Abruzzo e dell'Ufficio Provinciale ACI L'Aquila, Giulio Balestrieri, ha informato che è stato attivato un servizio a domicilio a vantaggio dei cittadini appartenenti alle fasce sociali più deboli, per l'espletamento delle principali tipologie di pratiche automobilistiche. Il servizio viene svolto in maniera immediata e gratuita. I soggetti che possono richiedere tale servizio sono i diversamente abili, affetti da patologie che rendono difficoltoso lo spostamento dal proprio domicilio, le persone ricoverate presso ospedali o case di cura per lunga degenza, i detenuti presso istituti di pena o case-comunità terapeutiche.
Il servizio potrà essere richiesto attraverso una semplice chiamata telefonica allo 0862/400113/400126, oppure via fax allo 0862/400130 oppure ancora per via e-mail all’indirizzo ufficio.provinciale.aci.aquila@aci.it. Gli incaricati dell'Ufficio, dotati di materiale informatico, con apposito tesserino di riconoscimento ed in tempi estremamente contenuti, provvederanno alla definizione della pratica che, si ribadisce, non ha costi a carico dei cittadini interessati.
 

 

 

 


Sezioni consigliate

Condividi questo contenuto

Dove rivolgersi

Via Edoardo Scarfoglio, 1 L'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
0862.645820
Via Edoardo Scarfoglio, 1 L'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
0862.645833
Via Edoardo Scarfoglio, 1 L'Aquila, 67100, Abruzzo, Italia
0862.645806 - 0862.645807

Comune di L’Aquila - Via F. Filomusi Guelfi - 67100 L’Aquila - Telefono +39.0862.6451
Posta Elettronica Certificata: protocollo@comune.laquila.postecert.it oppure comuneaquila.aq.protocollo@pa.postacertificata.gov.it (solo per gli utenti che hanno una Pec @postacertificata.gov.it)
Partita iva: 00082410663 - Codice fiscale 80002270660
Responsabile del Procedimento di Pubblicazione
Il portale del Comune di L’Aquila è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune dell'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it